MAUSOLEO DI GALLA PLACIDIA

2017

Sistema di illuminazione Automatica del Mausoleo di Galla Placidia (RA)

Il Mausoleo di Galla Placidia risale alla prima metà del V secolo, sorge poco distante dalla Basilica di San Vitale ed è annoverato nella lista dei siti patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, testimonianza dell’architettura paleocristiana.

Su incarico della Curia, DZ Engineering ha progettato e realizzato il sistema di illuminazione diretto a valorizzare l’interno del monumento, tenendo conto sia degli elementi strutturali sia dell’esigenza di consentire un’idonea “analisi materica, costruttiva e interpretativa” dei mosaici di cupola, lunette centrali, volte a botte e lunette laterali.

Il nuovo impianto di illuminazione consente di ottenere questi risultati armoniosamente, senza eccessi dal punto di vista dell’intensità della luce ed evitando intrusioni impattanti per la presenza “diurna” dei corpi illuminanti.

Per la realizzazione del progetto è stato installato il sistema di gestione DigiLux VM 3000, grazie al quale è possibile variare ed ottimizzare i livelli illuminotecnici in funzione del variare della luce diurna, un sistema lineare a led asimmetrico dimmerabili di potenza 14W/m, 3000K, CRI>85 per l’illuminazione indiretta delle volte a botte; il sistema è installato lungo tutta la cornice che corre perimetralmente all’edificio, fatta eccezione per la parte sottostante le lunette nord/sud e le lunette laterali (est/ovest). L’ottica asimmetrica e le ridotte dimensioni in sezione degli elementi lineari (30x35mm) evitano l’eccessivo impatto luminoso della sorgente sul punto di imposta della volta nonché fenomeni di abbagliamento. Per l’illuminazione dei mosaici delle lunette laterali abbiamo utilizzato piccolissimi proiettori a led dimmerabili di potenza massima 3,15W, 3000K, CRI>90; i corpi sono installati a quota cornice e sono stati equipaggiati di schermo frangiluce e di convogliatore per evitare i fenomeni di eccessivo impatto luminoso e di abbagliamento. Per valorizzare la volta centrale e le relative lunette (con i mosaici raffiguranti coppie di Apostoli) sono stati installati proiettori a led dimmerabili di potenza massima 8W, 3000K, CRI>90; in questo caso i proiettori sono installati all’interno della piantana centrale anch’essa oggetto di nuova realizzazione, infatti si è provveduto alla rivisitazione estetica e strutturale in posizione tale da non costituire fonte di abbagliamento per i visitatori.

Galleria Immagini